Chiamaci al numero: 02 9475 5659
new-about-pano-banner

Blog

Ricevere fax online: con eFax si può

11 gennaio 2018 - di eFax Team

È stato calcolato che con l’utilizzo di un servizio di fax online aziende e privati possono risparmiare fino a 600 euro subito. Si tratta infatti dei costi relativi all’acquisto e alla manutenzione dell’apparecchiatura necessaria per l’invio e la ricezione dei fax in modo tradizionale, oltre a quelli della linea telefonica. Sì, perché in questo caso i costi non sono perfettamente calcolabili in anticipo: il fax utilizza la linea in base al num
ero di invii e ricezioni, e al numero di documenti trasmessi. Con un servizio di fax online, invece, non bisogna acquistare dispositivi aggiuntivi, poiché si può utilizzare qualunque computer si disponga, ma anche un tablet o uno smartphone.

Nonostante le ultime leggi approvate dallo Stato Italiano abbiano avuto il chiaro intento di promuovere l’utilizzo della PEC, la posta elettronica certificata, la trasmissione di dati e documenti avviene ancora in maniera massiva attraverso i fax. Si tratta pur sempre di un servizio che garantisce un’elevata sicurezza delle trasmissioni, un vero toccasana per tutti quegli uffici in cui ancora, purtroppo, non si è particolarmente avvezzi alle nuove tecnologie. Per ridurre i costi, però, sono sempre di più quelle PMI che si affidano ad un servizio fax online come eFax, che consente la ricezione e l’invio tramite un numero virtuale con prefisso della propria città o provincia.

donne professionali che lavorano su PC

eFax offre un servizio gratuito per i primi 30 giorni, con un numero limitato di invii e ricezioni, dopodiché è necessario sottoscrivere un abbonamento al servizio che costa esattamente 15 euro al mese. Ovviamente, non è forse l’unico servizio di questo tipo, ma è quello più apprezzato poiché vanta 11 milioni di abbonati. Il funzionamento è molto semplice e intuitivo e presuppone la registrazione al sito cliccando su “30 giorni di prova gratuita”. Seguendo la procedura guidata di registrazione, sarà necessario selezionare la città, il prefisso da assegnare al numero di fax virtuale e dopo un clic su Avanti verrà presentato un form da compilare con indirizzo email su cui ricevere i fax, oltre a nome e cognome. Per attivare l’account, è necessario infine cliccare su link ricevuto via email.

Ricevere fax online con eFax: tre opzioni

Per ricevere fax su pc, il servizio di eFax offre tre differenti opzioni, sostanzialmente le stesse di cui si dispone per l’invio: tramite il pannello personale, via email o attraverso l’app ufficiale disponibile per qualunque tipo di dispositivo mobile con sistema operativo Android o iOS.

Ricevere fax dal pannello di eFax

Per ricevere un fax con eFax innanzitutto bisogna fornire a chi ci deve inviare dei documenti il numero di telefono virtuale con prefisso locale assegnatoci dal servizio. Per verificare, poi se sono stati ricevuti documenti, la prima opzione possibile è quella di accedere alla propria area personale sul sito it.efax.com e controllare la sezione Inbox, che ha un’interfaccia molto simile a quella di una casella di posta elettronica.

Ricevere fax via email

La seconda opzione, invece, consente di ricevere i fax tramite un indirizzo di posta elettronica (se ne possono indicare fino a 5): il mittente invia il fax in maniera tradizionale, ma eFax riceve i dati traducendoli in un file immagine che viene poi inviato tramite allegato all’email del destinatario.

Ricevere fax dall’applicazione eFax

Dall’app per dispositivi mobili è altrettanto semplice ricevere un fax: una volta avviata l’applicazione, basta andare in “Vedi Fax”. Vi saranno tutti i documenti ricevuti per data e orario, che possono anche essere modificati inserendo la propria firma digitale, ma anche inoltrati ad altri numeri.